Rosso de Veo Paolo Bea Montefalco Rosso dell’Umbria IGT

5500

Uve: Sagrantino in prevalenza, poi Montepulciano d’Abruzzo e Sangiovese

Formato: 0,75

Alcol: 14,5%

Temperatura di servizio: 18-20 gradi

Affinamento: 20 mesi in inox, 10 mesi in botte grande di legno, 30 mesi in bottiglia

Adatto all’invecchiamento: si

Abbinamenti: formaggi erborinati, formaggi stagionati, agnello, cacciagione

Descrizione

Rosso de Veo Paolo Bea Montefalco Rosso dell’Umbria IGT

Uve: Sagrantino in prevalenza, poi Montepulciano d’Abruzzo e Sangiovese

Formato: 0,75

Alcol: 14,5%

Temperatura di servizio: 18-20 gradi

Affinamento: 20 mesi in inox, 10 mesi in botte grande di legno, 30 mesi in bottiglia

Adatto all’invecchiamento: si

Abbinamenti: formaggi erborinati, formaggi stagionati, agnello, cacciagione

Presentazione: rosso di grande struttura e non meno ambizioso del suo fratello maggiore Pagliaro. Alla vista si presenta rubino molto intenso quasi impenetrabile, al naso sono chiari i rimandi al territorio con i sentori tipici della mora e della prugna matura e della spezie. In bocca è succoso, armonioso, con tannini ammorbiditi.

L’azienda: se Montefalco oggi ha una risonanza sui mercati internazionali lo si deve anche al lavoro che da oltre 40 anni l’azienda porta avanti sul fronte dei vini artigianali. Rispetto della natura in vigna, rispetto dei tempi naturali di maturazione dei vini per una cantina che è stata sempre impegnata sul fronte biodinamico pur non certificando mai questo tipo di conduzione.

Informazioni aggiuntive

Quantità Bottiglie

Bottiglia singola, Cassa da 6

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.

Minimum 4 characters